IDENTIKIT DI UN TRAIL RUNNER

 

Ciao, Mirco

Nome:

Mirco CON LA “C”

Cognome:

Ferrazza

Età:

42

Società di appartenenza:

Atletica Valle di Cembra

Da quanto tempo pratichi il Trail Running?:

6 anni

Cosa spinge un atleta a fare Trail Running:

Per me fare Trail Running vuol dire fare diverse cose che mi piacciono:

  • stare a contatto con la natura e la montagna in particolare
  • correre
  • tentare di superare i miei limiti
  • trovarmi di fronte a condizioni di percorso sempre diverse
  • nelle gare, entrare in relazione con persone nuove che hanno la mia stessa passione
  • la gioia di chiudere un percorso che ti è costato fatica, molta fatica.

Distanza preferita?:

Dalle sky marathon agli ultra – trail di 70 km.

Pratichi altri sport?:

Ciclismo, Mountain Bike, Scialpinismo.

Quanto ti alleni nella corsa in montagna?:

Purtroppo, o per fortuna, ho un lavoro e una famiglia e non è sempre facile trovare il tempo per allenarmi. Così ho deciso di andare al lavoro in bici (70 km ) meteo permettendo. Nella pausa pranzo mi dedico alla corsa. Il fine settimana faccio di solito un uscita lunga.

Perché hai scelto di competere nel Salomon Trail Tour Italia?:

Fino all’anno scorso non avevo mai fatto un circuito e così ho deciso di provarci. Ho scelto il Salomon Trail Tour Italia per il tipo di gare che proponeva.

Sei stato il vincitore dell’edizione 2016 del Salomon Trail Tour Italia, qual è stato il ricordo più bello?

Il ricordo più bello è stata la vittoria all’Alpago Trail. Certo ci speravo ma con questo tipo di gare fino all’ultimo tutto può succedere. Tenere in mano la striscia del traguardo mi ha dato una gioia molto forte.

Qual è stata la prova più difficile del Salomon Trail Tour Italia?:

Per me è stato il Sella Ronda, essendo gara finale vedevo la vittoria del circuito molto vicina ma la paura di veder sfumare tutto era dietro l’angolo. Anche perché era la fine stagione e la stanchezza nelle gambe si faceva sentire, soprattutto nelle discese.

Progetti futuri?:

Se tutto va come deve ripeterò il Salomon Trail Tour e parteciperò alle gare del Campionato Italiano Ultra Trail.

Alla Marzullo: “Fatti una domanda e datti una risposta.”

“Mirco, pensi che ti stancherai prima o poi di correre per monti come un matto?”

“Certo non posso vedere nel futuro, ma quando alle gare vedo gente con i capelli (beati loro che ce li hanno) bianchi e più rughe di quelle che ho io, allora penso che per me c’è un futuro a tutta birra sui monti (pensione permettendo).”